Un importante passo avanti nel procedimento sull'export di armamenti in Yemen In Corso

Ieri il GIP di Roma ha accolto l'opposizione alla richiesta d'archiviazione: l'indagine penale sull'esportazione di armamenti in Yemen deve continuare.

il GIP di Roma ha accolto l'opposizione alla richiesta d'archiviazione presentata dagli avv. Francesca Cancellaro e Alessandro Gamberini.

Si legge nell'ordinanza: “Il pur doveroso, imprescindibile impegno dello Stato per salvaguardare i livelli occupazionali non può, nemmeno in astratto, giustificare una consapevole, deliberata violazione di norme che vietino l’esportazione di armi verso Paesi responsabili di gravi crimini di guerra e contro popolazioni civili”.